L'amichevole cinefilo di quartiere

Archivio per 21 novembre 2018

Twilight

Che il ritorno al cinema di questo aborto sia dovuto al suo compiere già dieci anni mi fa sentire piuttosto anziano.

Che al tempo della sua uscita fosse un fenomeno di costume mi perplime.

Recensione (del 2014) di “Twilight”

Serenate Cinematografiche

twilightAridatece Bela Lugosi.

TRAMA: Tratto dal romanzo omonimo di Stephenie Meyer.
La tormentata storia d’amore tra l’adolescente umana Bella Swan e il vampiro Edward Cullen nella grigia cittadina di Forks, nello Stato di Washington.

RECENSIONE:

Facile definire questa roba una schifezza.

Facile recensirlo negativamente.

Tanto “mainstream” il film, tanto “mainstream” demolirlo.

Credo però sia più utile e costruttivo spiegare perché una determinata opera sia di scarsa qualità, senza limitarsi a giudizi assoluti.

In certi casi è quindi necessaria una specie di… catarsi, immergendosi nel più oscuro putridume e uscendone poi rigenerati.

O cose così.

Questa pellicola, uscita nel 2008 e diretta da Catherine Hardwick, è l’esatto esempio di cosa voglia dire offrire al grande pubblico (e in particolare alle nuove generazioni) un prodotto preconfezionato, prestrutturato e predigerito per appiattirne ancora di più le capacità mentali e per tarpare le ali alla naturale spinta che porti al ragionare con la…

View original post 821 altre parole

Annunci

Tag Cloud