L'amichevole cinefilo di quartiere

Dracula_Untold_man_ITAÈ l’uomo pipistre-elloooo… / È Dra-culaaaa…

TRAMA: 1400. Il valoroso principe Vlad di Valacchia fa un patto con una creatura delle tenebre per salvare la propria famiglia e il proprio popolo dai turchi, guidati dal sultano Maometto II.

Pregi:

È breve: si parla sempre di “film di disimpegno”, di “film leggeri” e poi sono delle sbrodolate da due ore e mezza che mi fanno venire l’orchite. Questo almeno dura 90 minuti e poi chi si è visto si è visto.

Il background storico: scricchiola più delle articolazioni di un centenario, ma almeno ci hanno provato senza lasciarsi andare alle solite scempiaggini. Tentativo apprezzabile.

Effetti speciali: molto ben realizzati.

Difetti:

È comunque un film leggero come l’acqua: se volete un’opera che scavi introspettivamente nella figura di Vlad III di Valacchia non andate a vederlo. Dal trailer questa cosa è chiara come il sole, ma ho notato che molti hanno un rapporto piuttosto conflittuale con tale forma di promo, quindi è meglio essere espliciti.

È un one-vampire show: i personaggi secondari sono poco più che comparse, caratterizzati malino ed inutili o quasi ai fini della narrazione.

Ci sono buchi nella sceneggiatura: la già citata brevità si paga in fase di accuratezza dello script.

I dialoghi: per la maggior parte non propriamente intelligenti e talvolta sfocianti nel ridicolo involontario.

Luke Evans: faccio molta fatica a vedere Dracula con un aspetto giovane/fighettino/sbarazzino; discorso che vale anche per Rhys-Meyers nella serie omonima.

Consigliato o no? Per una serata caratterizzata dallo spegnere il cervello sì, per qualcosa di più profondo cercare altri lidi.

Annunci

Commenti su: "Serenate. Parole e opinioni in libertà – Pillole di cinema – Dracula Untold" (7)

  1. Just me ha detto:

    Non l’ho visto, ma già il fatto che me lo affianchi mentalmente alla versione dandy figaccione festaiolo di Rhys Meyers, mi passa la voglia.

  2. The Butcher ha detto:

    Un film che solo dal trailer non mi ha dato una buona in,pressione. Mi pareva la solita “robetta” fatta per intascare qualche soldo.

  3. ll personaggio Dracula mi stava abbastanza sulle palle già quand’ero piccolo ma ora, dopo anni di overdose di vampiri grazie a Twilight, proprio non riesco a vederlo dritto.
    Questo film non mi avrebbe avuto nemmeno se la parte della bella l’avessero affidata a Rachel Weisz, quindi letto la recensione ammirandoo il tuo coraggio per esserti esposto a tale schifezza 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: